+39 335 8004999

info@gambassimed.it

Via Alberico Albricci, 9/Scala A - piano 7

20122, Milano (MI)

Via 8 Marzo, 44

53035, Monteriggioni (SI)

C.so Galileo Ferraris, 107

10128, Torino

Blefaroplastica

Gary Gambassi  >  Chirurgia estetica milano  >  Blefaroplastica

Perchè farlo?

La blefaroplastica è un intervento chirurgico che consente di correggere gli inestetismi palpebrali .

I più frequenti sono rappresentati dall’eccesso di cute e pieghe palpebrali (dermatocalasi) che, nei casi più gravi possono debordare oltre la rima palpebrale causando un aspetto di “occhio stanco” e una riduzione del campo visivo.

In alcuni casi, sia a livello delle palpebre superiori che inferiori,possono essere presenti le così dette borse adipose palpebrali, vere e proprie erniazioni del grasso orbitario, in questo caso si parla di dermato-blefarocaasi.

La riduzione eccessiva del grasso orbitario è invece responsabile della comparsa di solchi di colorito scuro (occhiaie)

L’insieme di questi fattori può conferire un aspetto gonfio e affaticato dell’occhio.

Gli interventi di blefaroplastica sono la soluzione ideale nei casi di:

  • Borse agli occhi causate da un accumulo di tessuti adiposo periorbitale
  • Palpebre cadenti
  • Eccessi cutanei che coprono la piega palpebrale
  • Occhiaie e depressione cutanea periorbitale

Dove si interviene?

Gli interventi di blefaroplastica intervengono in diverse aree:

  • Blefaroplastica superiore: prevede la correzione della sola palpebra superiore
  • Blefaroplastica inferiore: prevede la correzione della sola palpebra inferiore
  • Blefaroplastica completa: prevede la correzione di entrambe le palpebre
  • Blefaroplastica transcongiuntivale: prevede l’incisione interna, nella mucosa congiuntivale della palpebra inferiore ed è indicato quando si vuole eseguire la sola asportazione delle borse palpebrali inferiori con o senza modesto eccesso di cute.

Le cicatrici post intervento combaceranno con le naturali pieghe delle palpebre.

Informazioni Utili

Gli interventi di blefaroplastica vengono eseguiti in anestesia locale per le palpebre superiori solitamente abbinata a sedazione endovenosa e anestesia generale o sedazione profonda per le palpebre inferiori .La durata media dell’intervento varia dai 45 minuti alle 2 ore a seconda che si tratti di blefaroplastica superiore o inferiore o completa.Questo intervento può essere associato al lifting del sopracciglio

Dopo l’intervento

  • Nei giorni successivi all’intervento gli occhi risulteranno gonfi (edematosi) e lividi (ecchimotici) per circa 7/10 giorni .
  • I punti di sutura vengono rimossi dopo 5/7 giorni
  • È consigliabile effettuare impacchi con ghiaccio e utilizzare appositi colliri per ridurre il gonfiore
  • Non sforzare eccessivamente la vista nei primi giorni successivi all’intervento
  • Non utilizzare le lenti a contatto fino alla completa guarigione
  • Uscire indossando con occhiali scuri

Evitare l’esposizione al sole fino alla completa guarigione

DURATA INTERVENTO

DOLORE

RITORNO SOCIALE

ESPOSIZIONE SOLARE

45/120 minuti

ANESTESIA LOCALE + SEDAZIONE

5/10 giorni

10 giorni

DURATA INTERVENTO

45/120 minuti

DOLORE

ANESTESIA LOCALE + SEDAZIONE

RITORNO SOCIALE

5/10 giorni

ESPOSIZIONE SOLARE

10 giorni

mkd-team-image
Dr.ssa Maria Concetta Ferraro
Medicina e chirurgia del volto

Dr. Maria Concetta Ferraro
Medico Chirurgo specializzato in Oftalmologia

Laureata in Medicina e Chirurgia cum laude presso la Seconda Università degli Studi di Napoli nel 2011 e specializzata in Oftalmologia, sempre con lode, nel 2017 presso l’Università “Luigi Vanvitelli”.

Scopri di più