+39 335 8004999

info@gambassimed.it

Via Alberico Albricci, 9/Scala A - piano 7

20122, Milano (MI)

Via 8 Marzo, 44

53035, Monteriggioni (SI)

C.so Galileo Ferraris, 107

10128, Torino

Piccola chirurgia

Correzione di piccoli grandi difetti della pelle

Nel nostro centro effettuiamo tutta la piccola e grande chirurgia cutanea; ovvero tutti quegli interventi volti a correggere i difetti estetici della pelle come nei volgari, verruche, cisti sebacee, cicatrici ed esiti di piercing o dilatatori.

Su quest’ultima parte anatomica è possibile correggere completamente i lobi delle orecchie dandogli nuova forma: la cosiddetta correzione schisi del lobo auricolare.

Indossare abitualmente orecchini ingombranti e troppo pesanti, un trauma accidentale o, più raramente, una predisposizione genetica può portare alla completa divisione del lobo auricolare.

Con un piccolo intervento ambulatoriale in anestesia locale è possibile ripristinare l’integrità del lobo e permettere al paziente di indossare nuovamente orecchini.
Lo stesso intervento, con minime variazioni, può essere attuato anche per correggere lobi deformati o penduli per uso di dilatatori, piercing o accessori simili.

Un intervento simile e di uguale impegno per il paziente viene eseguito anche per raggiungere una riduzione dei lobi auricolari. Accade spesso infatti di ricevere questa richiesta da parte di pazienti che presentino lobi carnosi e voluminosi pure non avendo mai indossato orecchini o altri accessori e che desiderino soltanto modellare lobi eccessivamente vistosi.

Perchè farlo?

La cute è l’organo più esposto del nostro corpo ed è inevitabile che, prima o dopo, venga coinvolto in eventi traumatici in grado di alterarne l’integrità. Ferite da taglio, abrasioni, ustioni, contusioni, punture d’insetto, penetrazione di corpi estranei sono piuttosto frequenti in tutti gli ambienti (domestico, lavorativo e sportivo). La scorretta gestione delle lesioni traumatiche della cute spesso porta ad ulteriori spiacevoli complicazioni, come infezioni, rallentamento dei processi di riparazione, cicatrizzazione patologica.

Se le rughe sono il segno del tempo, le cicatrici sono il segno di un evento traumatico. Un incidente domestico, un’operazione, una caduta in motorino… Avvenimenti che vorresti dimenticare e cancellare dalla mente, ma le tue cicatrici sono sempre lì a ricordarteli.

Se poi le cicatrici si trovano nell’area del volto, questo può rappresentare un disagio ancora maggiore. Sappi che si può risolvere: puoi recuperare il tuo equilibrio estetico, migliorando in maniera significativa l’aspetto delle cicatrici.

Anche nel caso di cicatrici post-traumatiche del volto e cicatrici post-chirurgiche, un intervento di revisione può essere la soluzione giusta per liberarti dai brutti ricordi e migliorare l’aspetto dei segni che ti hanno lasciato addosso.

Inoltre, anche l’acne può avere effetti a lungo termine sulla tua cute. Effetti che talvolta non si limitano a piccoli “buchetti” e sporgenze di poco conto, ma che possono essere anche molto evidenti, coinvolgendo persino l’uniformità del colore della pelle.

Ecco come l’acne può colpire la tua cute:

  • Alterazioni nello spessore della pelle, come depressioni e sporgenze,
  • Variazioni nella pigmentazione: iper-pigmentazioni postinfiammatorie, che si presentano come delle chiazze di diverso colore sulla superficie della pelle.

La Dermoabrasione

La dermoabrasione è una delle pratiche più versatili della chirurgia estetica, se si parla di trattamenti soft, non invasivi e che non hanno bisogno di bisturi, ricovero e convalescenza. Si tratta di eliminare, avvalendosi di un apposito dispositivo, lo strato superficiale della pelle, quello rovinato da inestetismi di qualsiasi genere. Portando alla luce lo strato di pelle sottostante, questi sarà e apparirà “nuovo”, perfetto, giovane. Inoltre, il micro-trauma provocato dal trattamento stimolerà la naturale produzione di collagene ed elastina: ciò consentirà di mantenere a lungo il risultato.

Dove si interviene?

  • Cicatrici depresse pre e post acneiche del volto
  • Cicatrici post-chirurgiche del volto
  • Cicatrici post-traumatiche del volto
  • Punti neri, comedoni, pori eccessivamente dilatati, pustole
  • Piccole rughe e imperfezioni dovute all’età del paziente
  • Piccole macchie della pelle
  • Infiammazioni a seguito dei peli incarniti
  • Smagliature
  • Lesioni di varia origine, lesioni a seguito di ustioni
  • Cheratosi seborroiche e quelle solari

Perchè farlo?

  • Rimozione delle cicatrici dell’acne
  • Miglioramento delle cicatrici chirurgiche del volto
  • Rimodellamento delle cicatrici post-traumatiche del volto
  • Rimozione delle macchie cutanee
  • Rimozione delle alterazioni superficiali dell’età